Art. 460

Articolo 460. Il chiamato all’eredità può esercitare le azioni possessorie (Cod. Civ.1168 e seguenti) a tutela dei beni ereditari, senza […]

 

Art. 2025

Articolo 2025. Chi ha l’usufrutto (978 e seguenti) del credito menzionato in un titolo nominativo ha diritto di ottenere un […]

 

Art. 1703

Articolo 1703. Il mandato il contratto col quale una parte si obbliga a compiere uno o pi atti giuridici per […]

 

Art. 2021

Articolo 2021. Il possessore di un titolo nominativo legittimato all’esercizio del diritto in esso menzionato per effetto dell’intestazione a suo […]

 

Art. 378

Articolo 378. Le parti possono presentare le loro memorie in cancelleria non oltre cinque giorni prima della udienza.

 

Art. 1096

Articolo 1096. La servitù degli scoli non toglie al proprietario del fondo servente il diritto di usare liberamente dell’acqua a […]

 

Art. 79

Articolo 79. Limiti degli aumenti delle pene accessorie. La durata massima delle pene accessorie temporanee non può superare, nel complesso, […]

 

Art. 1048

Articolo 1048. Nella derivazione e nell’uso delle acque a norma del precedente articolo, deve evitarsi tra gli utenti superiori e […]

 

Art. 1065

Articolo 1065. Colui che ha un diritto di servitù non può usarne se non a norma del suo titolo o […]

 

Art. 244

Articolo 244. La prova per testimoni deve essere dedotta mediante indicazione specifica delle persone da interrogare e dei fatti, formulati […]

 

Art. 429

Articolo 429. 1. Il decreto che dispone il giudizio contiene: a) le generalità dell’imputato e le altre indicazioni personali che […]

 

Art. 296

Articolo 296. 1. È latitante chi volontariamente si sottrae alla custodia cautelare, agli arresti domiciliari, al divieto di espatrio, all’obbligo […]

 

Art. 1683

Articolo 1683. Il mittente deve indicare con esattezza al vettore il nome del destinatario e il luogo di destinazione, la […]

 

Art. 850

Articolo 850. Quando più terreni contigui e inferiori alla minima unità colturale (846) appartengono a diversi proprietari, può, su istanza […]

 

Art. 248

1. Se un’impresa, non sottoposta a liquidazione coatta, si trova in stato di insolvenza, il tribunale del luogo dove l’impresa […]